PERCHÈ VIGNA D'ÈLITE?

ln agricoltura, e in viticoltura, alcune innovazioni meccaniche e ingegneristiche, a prima vista anche geniali, non tengono nel dovuto conto il fatto che si opera su un ecosistema complesso e fragile, formato da piante vive.

Esse hanno specifiche esigenze fisiologiche, le quali, a loro volta, devono incontrare i nostri obiettivi di qualità: non produciamo “pezzi" qualsiasi ma vini di pregio. Il sistema che qui presentiamo è stato messo a punto su vigneti destinati alla produzione di Barolo DOCG.

Tutto il sistema ha alle spalle oltre dieci anni di sperimentazione e ogni singolo componente ha una caratteristica e una funzione precisa. 

Grazie a questo il metodo offre prestazioni in termini di longevità dei materiali, solidità delle testate e semplicità di utilizzo ineguagliabili. La gestione è semplificata e si può arrivare ad ottenere un risparmio nelle ore di mano d’opera per la gestione della spalliera. 

La semplicità dei componenti consente un posa semplice e veloce senza gravare sui costi d’impianto.